Ugento: al Premio Messapia anche il trio comico salentino delle Ciciri e Tria

Ancora sorprese riguardo il Premio Messapia 2019, la serata-spettacolo di gala che andrà in scena a Torre Mozza, marina di Ugento (Lecce), il prossimo 24 agosto.
Alla ricca lista dei premiati si aggiunge il nome delle Ciciri e Tria, trio comico salentino formato da Anna Rita Luceri, Francesca Sanna e Carla Calò.

Nel 2004 le tre amiche salentine decidono di partecipare al laboratorio Zelig di Bari. Nel 2007 debuttano a Zelig Off e, sempre nello stesso anno, conquistano anche il palco di ArciZelig, occupandolo per due anni, e mettendo in scena il loro cavallo di battaglia, l’interpretazione delle tre bigotte. Lo sketch si svolge in uno scenario di preghiera ambientato in una chiesa e si sviluppa attraverso esilaranti canzoni dalla melodia liturgica, ma modificate da giochi di parole ispirate alle più famose canzoni italiane, assieme a un tagliente e sarcastico scambio di battute tra le tre amiche. 
Nel 2009 sono nel programma tv Quelli che il calcio su Rai 2 condotto da Simona Ventura, mentre nel 2011 appaiono nel cast di Bambine Cattive sul canale televisivo SKY Comedy Central. Sempre nel 2011 sono ospiti della 42esima edizione del Premio Barocco in onda su Rai Uno, condotta da Fabrizio Frizzi. Nel 2012 sono ospiti al programma televisivo di Canale5 Domenica Cinque. Dal 2011 al 2012 partecipano al programma Colorado Cafè nei panni di alcune tate molto bizzarre, talvolta crudeli, (è palese ed evidente la parodia del noto programma tv di La7, S.O.S. Tata). 
Tornano nuovamente su Canale 5, grazie alla partecipazione a Tu sì que vales. Come spiegano loro stesse in alcune interviste, i loro sketch sono ispirati a scene di vita quotidiana. Talvolta osservano i comportamenti di qualche nonna o zia e trovano l’ispirazione per scrivere delle battute, trasformando il tutto in una scenetta comica. Una volta provata si accertano che funzioni e infine sono pronte a metterla in scena.
La loro comicità è semplice ma diretta, riescono a far ridere con dei semplici giochi di parole incastonati perfettamente in un contesto ricco di equivoci, impossibile non lasciarsi sfuggire almeno un sorriso. Il nome del gruppo prende il nome dal tipico piatto della cucina salentina. 
Il prossimo 24 agosto saranno insignite del Premio Messapia Sezione Spettacolo a Torre Mozza, nell’area eventi, in occasione della serata di gala organizzata da giovani tra i 16 e i 23 anni nell’ambito della ProLoco Beach Junior (costola giovanile della ProLoco Beach di Gemini).
L’ingresso all’evento è libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.